AREA RISERVATA

Testo Articolo

FEDERMECCANICA E ASSISTAL: Proposta di contratto collettivo nazionale per il lavoro

  • 26 Novembre 2020 |
  • dimensione font
  • Stampa

Le nostre aziende proseguono il percorso di Rinnovamento avviato nel 2016 Tanti i passi in avanti sui cardini del CCNL 2016 e un grande salto di qualità: La Riforma dell’Inquadramento Professionale

Roma, 26 novembre 2020 - Il Contratto dei Metalmeccanici e dell’Installazione di Impianti del 2016 ha rappresentato un punto di svolta nelle Relazioni Industriali italiane. Un vero e proprio Rinnovamento contrattuale e culturale che ha gettato le basi per ulteriori e indispensabili innovazioni.

Per gli industriali metalmeccanici e impiantistici la consapevolezza dei grandi cambiamenti tecnologici, economici e sociali, indotti della quarta rivoluzione industriale, rappresenta il punto di partenza per costruire un progressivo e coerente percorso evolutivo fondato su una consapevole “azione” condivisa capace di guardare al futuro.

L’ormai conclamata complessità della fabbrica e dei cantieri, dell’innovazione e dei mercati impone contenuti contrattuali elaborati attraverso un approccio di sistema, indispensabile per intrecciare tra loro i diversi elementi che concorrono a definire la qualità del lavoro, la sua efficienza, i suoi risultati e la sua remunerazione.

Torna in alto